Category Archives: In Italiano

Franco Tagliente, un collega legato ai miei esordi nel marketing, 1986. Un'altra epoca. Franco  era un consulente affermato già allora, io iniziavo appena. Un suo scritto di allora mi fu di grande ispirazione: La Scoperta del Marketing.  ( in questo blog ) Oggi ci ritroviamo con Franco a discutere di Decrescita e di un Marketing completamente nuovo, un marketing etico. Io e Franco abbiamo sempre operato eticamente ed oggi crediamo che questo non sia più una scelta, ma una necessità. Qui il suo testo sulla opportunità di rivedere il marketing. (mia è la grafica, mentre è sul set di "U-Turn" la foto di Sean Penn e Jennifer Lopez) Grazie Franco. Qui il testo Completo in pdf  

Non sempre gli atterraggi vanno lisci come si vorrebbe. In termini di business, raramente un nuovo mercato si presenta come una pista ben asfaltata: una runaway liscia e senza ostacoli. Mentre un atterraggio di fortuna comporta molti rischi, uno adeguatamente pianificato permette di conoscere il “terreno” sul quale si intende scendere ed evita capovolgimenti. Here the article in Italian: Landingprojects

The company in brief The company's business was in the food industry in Italy. The organisation was over 60 people and had a turnover of 20 million a year. In the last 30 years it has produced a consistent and, year after year, increased cash flow. The management has set the business procedures on their best way to meet the seasonal demands of the tourist areas and it allowed them to become the leading company in the market for the last 3 decades. The risk management strategy also led to several real estate investments.     Get The Whole Article 

Perché esportare qui. Le mie impressioni sul Canada, qualche idea per gli imprenditori italiani che cercano nuovi mercati. Grazie a Paolo Pugni che ha posto queste domande stimolando una discussione che mi onoro di aprire a favore di tutti: Paolo ha chiesto di spiegare, rispondendo alle sue domande, i motivi per scegliere un determinato paese per investire risorse in un progetto di Landing, cioè di atterraggio in un mercato di sbocco. Ovvio che si tratta di valutare il ROI del progetto e, quindi, prima di tutto del potenziale del mercato. Un mercato il cui costo di entrata elevato sia bilanciato da un elevato mercato potenziale può essere in equilibrio, quindi conoscere la domanda potenziale e i costi di Landing rappresenta lo scopo che ogni progetto di valutazione di opportunità deve riuscire a fornire con almeno una buona approssimazione... ... Get the whole article here  

Perché certi interventi sulle risorse umane raggiungono i risultati ed altri no?? Fareononfareformazione.

Le organizzazioni sono chiamate a ridurre al minimo la propria struttura ed a attuare la presa delle decisioni là dove occorre immediatamente. La conoscenza è divenuta la competenza distintiva fondamentale, l’apprendimento è la funzione che la alimenta.   La turbolenza nello scenario competitivo sta modificando rapidamente, sia le regole del gioco che le certezze di cui abbiamo vissuto finora. La globalizzazione, e attraverso questa, la concorrenza dei paesi emergenti, che sembrava essere la variabile più importante con cui confrontarci, è diventata uno dei fattori in grado di modificare pesantemente gli scenari. Altre variabili stanno entrando in gioco: il ruolo della finanza internazionale, l'invecchiamento della popolazione occidentale e il rapido cambio degli atteggiamenti dei consumatori.   Questi ed altri fattori stanno ponendo una forte pressione sulle aziende obbligandole a modificare i comportamenti ed a riallinearsi a una domanda sempre più esigente da parte dei mercati. Domanda che, grazie alla sempre maggiore…

Read more

DISC lo strumento di valutazione delle preferenze psicologiche più diffuso al mondo. Le preferenze psicologiche sono caratteristiche dell’essere umano che determinano il comportamento agito. Vengono valutate secondo le due dimensioni principali della teoria originale di C. G. Jung: estroversione e razionalità. La dimensione dell’estroversione è la dimensione di una tendenza più o meno accentuata a percepire come centro del proprio interesse il mondo esterno invece dell’io interiore: chi manifesta un riferimento esterno sarà maggiormente interessato agli eventi ed alle informazioni che il mondo circostante gli offre, chi invece predilige un riferimento interno tenderà ad essere più autonomo dagli stimoli esterni e nelle sue decisioni e scelte. La dimensione della razionalità è anche essa una dimensione continua che, da un lato evidenzia una tendenza di distanza razionale e cognitiva dai fatti e dagli eventi, mentre dal l’altro indica una maggiore capacità di coinvolgimento nei confronti di ciò che accade. Conoscere la…

Read more

Fronteggiare la crisi di mercato mettendo mano alle inefficienze interne e cambiando radicalmente la struttura dei processi e l’impiego delle risorse in modo da ritrovare la competitività, riguadagnare quote di mercato e riportare il bilancio in attivo.   Articolo in PDF: ristrutturare per sopravvivere

Oggi ho tenuto un corso di comunicazione... Quinta giornata, non male per una tipologia che di solito dura uno o due giorni al massimo. Public Speaking si definisce, oggi che non riusciamo a fare a meno della lingua inglese. Biomedicale, azienda in forte sviluppo, tanti ragazzi giovani, quasi tutti ingegneri. Un percorso molto bello, abbiamo lavorato insieme per 5 sabati, loro hanno dedicato 5 sabati della loro vita di ragazzi giovani per imparare qualcosa da noi! Stupefacente! Spesso diamo per scontato che la gente venga ai nostri corsi, investa del tempo per ascoltarci, ma forse non sempre prestiamo adeguata attenzione al valore di queste loro scelte. Tanto più se riguardano giornate extralavorative. Il mio "socio" è dovuto andare via mentre io stavo ultimando gli incontri individuali di fine corso. Mi piace restituire un feedback individuale, personale e "intimo" e contemporaneamente raccogliere direttamente la loro impressione, il loro giudizio: stimola molto…

Read more

9/9